mercoledì 6 febbraio 2013

Aiutiamo Palazzo Madama ad acquistare un pezzo di storia!

 

DSCN5601

Quante volte ho fotografato quella scalinata e la sala del Senato! Quante volte ho visitato le sale e le collezioni mostrando con soddisfazione agli amici uno dei musei più belli di Torino! Quante volte ho partecipato agli incontri di MadamaKnit godendo di essere benvenuta ed accolta in un luogo che più di ogni altro racconta la nostra storia e quella di questa amata città.

Negli anni si è creato un particolare legame con questo museo. Grazie a moltissime iniziative queste sale imponenti si sono aperte alla città. Noi le abbiamo abitate e vissute, e ora che le sentiamo e le amiamo come nostre non possiamo rimanere sordi all’appello che ci viene rivolto…

Riporto qui le parole di Carlotta Margarone, e mi attivo immediatamente per sostenere il mio museo! Grazie a tutti coloro che risponderanno all’appello!

Cari amici,

mi rivolgo a voi per un appello. Dal 1° febbraio Palazzo Madama è impegnato in una raccolta di fondi per riportare a Torino uno splendido servizio da tè, da caffè e da cioccolata di 43 pezzi in porcellana di Meissen appartenuto a Pietro Roberto Taparelli di Lagnasco, ministro di Augusto il Forte a Dresda, e antenato di Massimo ed Emanuele d’Azeglio.

Il proprietario ha destinato l’opera ad una importante asta londinese, ma è disponibile a cederla al museo se entro il 31 marzo raggiungeremo la somma di 80.000 Euro. Grazie al lascito testamentario di un cittadino torinese siamo riusciti a costituire una base iniziale di 30.000 Euro, ma l’obiettivo è ancora lontano. Il tentativo di raggiungere la somma grazie al “crowdfunding” è sostanzialmente inedito in Italia, e coincide perfettamente con l’idea di condivisione che il museo punta a mantenere con il suo pubblico.

Il nostro museo compirà a giugno 150 anni e purtroppo le acquisizioni si sono fermate del tutto da ormai cinque anni. Non era accaduto neanche durante la seconda guerra mondiale. Ripartire con quest'opera ci sembra che abbia qualcosa di simbolico, legata com'è alla storia di una delle grandi famiglie che hanno contribuito a fare l'Italia.

La speranza ci sostiene e vi chiediamo di diffondere questo appello per quanto vi è possibile. Tutte le notizie e il modo per contribuire si trovano sul nostro sito: http://www.palazzomadamatorino.it/crowdfunding/


e seguendo la semplice procedura online per pagare con carta di credito e paypal, oppure effettuando un bonifico su:


Conto Corrente Bancario intestato a FONDAZIONE TORINO MUSEI

Banca UNICREDIT (filiale Via Garibaldi, 14 Torino)

codice IBAN IT27F0200801152000008716483

causale: dono servizio d’Azeglio


Vi chiedo, se potete, di aiutarci con una donazione, anche piccola: ogni contributo è importante!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento!

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails